Verruche

La verruca è una neoformazione cutanea benigna, di origine virale, caratterizzata da una ipertrofia delle papille dermiche con epidermide ipercheratosica. In pratica, la verruca piantare è una verruca volgare che assume un aspetto morfologico caratteristica in rapporto alla sede.
Alla pianta del piede, infatti, essa è sottoposta a continua pressione così che invece di espandersi in superficie si approfondisce, raggiungendo, in certi casi l'aponeurosi piantare.

La verruca è una formazione cutanea, benigna, di origine virale. Si può localizzare sulla cute del volto e, per quello che interessa il piede, può colpire qualsiasi distretto cutaneo. È proprio in questo distretto che può raggiungere i piani più profondi del tessuto connettivo.
La sua eziopatogenesi favorisce i soggetti che di solito frequentano piscine, palestre, saune o presentano fattori che ne favoriscano il contatto con il virus: micosi, iperidrosi, piede d 'atleta,scarsa igiene.

La verruca, all'esame obiettivo, presenta:
       a) superficie non compatta ma porosa,
       b) può essere singola o multipla,
       c) di solito si localizza sotto là superficie plantare del primo-quinto metatarso o nella regione calcaneare anche se, in teoria, può colpire qualsiasi distretto cutaneo,
       d) Il dolore si presenta cruente alla compressione bilaterale.
       e) La superficie presenta una seria di puntini neri: si tratta di capillari trombizzati.

La sacca che costituisce la verruca invade il tessuto connettivo provocando una pressione anomala al tessuto stesso.
Se viene trattata in modo cruento, si può riscontrare una notevole perdita di sangue.


MEKOPF LABORATORI SRL
Contrada Valdaso, 2 63828
Campofilone (FM)

Tel./Fax +39 0734/932684
email. sales@mekopf.com

Seguici su